Tech

Occhio alla bufala: Whatsapp a pagamento dal 13 Gennaio 2018? Anche no

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
1

Whatsapp a pagamento dal 13 Gennaio 2018? Assolutamente no. Si tratta solo dell’ennesima catena di Sant’Antonio che, diffusa proprio attraverso l’applicazione di messaggistica istantanea dagli utenti più creduloni, ha raggiunto milioni di dispositivi nel giro di poche ore. Il messaggio, nel quale gli utenti vengono allertati circa l’imminente pagamento del servizio, recita così:

AVVISO IMPORTANTE A TUTTI GLI UTENTI WHATSAPP | Dopo la nuova vendita del servizio finora gratuito offerto da Whatsapp, il nuovo direttore Yong Lin, durante la conferenza a stampa tenuta stamani 03 Gennaio 2018 a Shangai ha annunciato che da sabato mattina 13 Gennaio 2018 whatsapp diventerà a pagamento! Se hai almeno venti contatti manda questo messaggio a loro. Così risulterà che sei un utilizzatore assiduo e il tuo logo diventerà blu e resterà gratuito (ne hanno parlato al tg). Whatsapp costerà 0,01€ al messaggio. FATE GIRARE.

Alla ricezione di un messaggio simile, piuttosto che farsi prendere dal panico ed inoltrare la fake news a parenti ed amici, sarebbe opportuno fare una ricerca su internet, magari navigando direttamente sul blog ufficiale di Whatsapp, grazie al quale potrete rimanere aggiornati su tutte le novità riguardanti l’applicazione. Occhio alla bufala!

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>